Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
foto-urlo

Per 1.000.000.000.000 di dollari in più. Ecco il guadagno dei miliardari Usa nell’anno del Covid

Nell’anno del Covid, i 750 miliardari americani sono diventati complessivamente più ricchi di un trilione di dollari, con un guadagno esentasse del 25% nel 2021, secondo i calcoli di Americans for Tax Fairness (Atf) basati su Forbes. Atf raggruppa oltre 420 organizzazioni nazionali e locali che si battono per un sistema fiscale più equo negli Stati Uniti.

La ricchezza dei miliardari è passata da 4,1 trilioni a 5,1 trilioni di dollari nei 12 mesi terminati il 31 dicembre. Scritta in numeri si tratta di una ricchezza aggiuntiva a dodici zeri, ovvero 1.000.000.000.000 di dollari, cioé mille miliardi di dollari.

Questa cifra potrebbe finanziare la metà del piano di investimenti decennale proposto dai Democratici, di circa 2 trilioni di dollari.

Il numero dei miliardari negli Stati Uniti è salito da 659 a 736 nel corso del 2021. E questo nonostante – o forse grazie – alla pandemia da Covid-19.

Secondo la legge attuale statunitense, nessuna di queste plusvalenze sarà mai tassata a meno che le attività sottostanti non vengano vendute, una cosa che i super-ricchi generalmente non hanno bisogno di fare per condurre una vita nel lusso.

Ma se la legge proposta dal senatore Ron Wyden fosse stata approvata lo scorso anno, i miliardari avrebbero dovuto pagare 240 miliardi di dollari sui loro guadagni del 2021, con una aliquota del 23,8% sulle plusvalenze.

 

tab-urlo

Il fondatore di Tesla e SpaceX, Elon Musk, Elon Musk, è stato il miliardario che ha accresciuto di più le sue ricchezze, salite da 118 a quasi 272 miliardi di dollari.

Musk si è recentemente vantato di dover pagare 11 miliardi di tasse per i guadagni dell’anno scorso, una cifra che rappresenta meno del 10% della plusvalenza generata nel 2021. Negli Usa le famiglie pagano in media circa il 13% di imposta federale sul reddito.

Se Musk (Tesla) ha aumentato le sue ricchezze del 77% in un anno, non così bene è andata a Jeff Bezos (Amazon), che ha incrementato il patrimonio “solo” dello 0,7%, anche se questa percentuale significa una ricchezza in più di 1,4 miliardi di dollari.

Scendendo nella classifica dei 10 Paperoni più ricchi degli Stati Uniti, Bill Gates (Microsoft) ha guadagnato il 15,2%, Larry Page (Oracle) il 61,1%, Mark Zuckerberg (Facebook) il 20,5%, Sergey Brin (Google) il 59,8%, Warren Buffett (Berkshire Hathaway) il 25,1%, Steve Ballmer (Microsoft) il 41,1% e Michael Bloomberg (Bloomberg) il 27,5% in più.

Voi quanto avete guadagnato di più nel 2021?

L’URLO è anche su Facebook e su Flipboard

Twitter: @Angelo_Mincuzzi

angelo.mincuzzi@ilsole24ore.com